Hurraw, cosa li rende diversi

 

Testare lip balm per me è diventata una sorta di missione: da grande consumatrice di rossetti quale sono, le esigenze sono molteplici e ben precise e spesso sono rimasta delusa.

Quelle che ricerco in un burro labbra sono le seguenti caratteristiche:

  • idratazione profonda
  • sapore ed odore gradevole
  • ottima base trucco
  • buona resistenza al caldo
  • possibilità applicarlo solo una volta durante la giornata
  • che non appiccichi e non unga

Posso dire con immensa soddisfazione che questo marchio è riuscito a soddisfare tutte le mie richieste: con le sue 22 referenze, accontenta i gusti anche più difficili.

Hurraw_FlavorPages_Grapefruit_web Hurraw_FlavorPages_GreenTea_web Hurraw_FlavorPages_RootBeer_web

 

Dai classicissimi vaniglia, cioccolato e cocco, ai più particolari lime, birra, pompelmo rosa.

Per ciò che riguarda la resistenza al caldo, per me è necessario, avendoli sempre in borsa, che sia un prodotto che non si sciolga dopo poco e, sebbene le raccomandazioni sono quelle di non fargli superare i 22gradi, in questa calda estate i miei lipbalm sono ancora perfetti.

L’idratazione e la base trucco vanno di pari passo, se, come me, utilizzate i rossetti (soprattutto opachi) capite la necessità di non doverli riutilizzare durante il giorno, mentre se usate rossetti più lucidi è fondamentale che se applicate ulteriore prodotto questo non rischi problematiche sbavature.

Come lo utilizzo

Il prodotto, secondo me, da il meglio di sè applicandolo la mattina, prima del trucco, aspettare una decina di minuti, poi rimuoverlo con una velina tamponando leggermente , infine applicare il rossetto.

In questo modo i 4,3gr di prodotto vi dureranno un’infinità.

Riapplicarlo prima di andare a dormire o, se vi stuccate e ritruccate riutilizzatelo come base rossetto.

Se, invece, avete necessità di riparare le labbra e non riuscite a fare a meno del colore, optate per quello alla ciliegia o cannella, così da avere l’opportunità di rimetterlo più volte durante il giorno (senza esagerare).

Un’ultima specifica è necessaria se avete scelto quello con protezione solare 15  (al mandarino e camomilla, matrimonio improbabile, ma riuscitissimo), ottimo sia in città che al mare, non va tamponato via se dovete applicare il rossetto, mentre se volete lasciare le labbra nude, fondamentale è il fatto che il lip balm non lascia la patina bianca, ma è completamente trasparente.

Altri punti di forza

I pro di questo lipbalm non sono terminati, oltre a quanto detto sopra, bisogna ricordare che

  • sono vegani
  • cruelty free
  • il pack è riciclabile (plastica dura) ed è fatto con prodotti riciclati
  • ingredienti spremuti a freddo che mantengono inalterate le loro propriet
  • privi di soia, glutine o olio di palma

Punti a sfavore

Creano dipendenza!!! Se si acquista il primo, non si potrà fare a meno di acquistarne ancora!!! Un lip balm per ogni umore!